Ultime notizie

In Francia è il bagno il locale più ristrutturato della casa

12-02-2017

index(2).jpg

In Francia è stato il bagno il locale della casa più interessato da lavori di manutenzione/recupero nel corso del 2016. In generale, le motivazioni che hanno indotto le famiglie ad effettuare lavori di ristrutturazione sono essenzialmente riconducibili all’esigenza di rendere la propria casa più bella e gradevole (58%); altre motivazioni “forti” sono legate al miglioramento del comfort (43%), all’ammodernamento (35%), alla razionalizzazione degli spazi (26%). Residuale l’aspetto legato alla valorizzazione dell’immobile (2%). Questi alcuni dei dati più significativi contenuti nel più recente rapporto Lapeyre-Kheolia (2eme Barometre Lapeyre-Kheolia – Les travaux d’amenagement chez les français). Lo studio evidenzia che la spesa media per i lavori è salita del 4% rispetto al 2015, attestandosi a 4.456 euro. Il 78% degli intervistati ha dichiarato di aver preso spunto da internet per orientare i lavori da fare in casa. Il 92% delle persone intervistate ha dichiarato che utilizzerà internet in futuro come fonte di informazione e ispirazione per i propri futuri lavori di ristrutturazione.

In Francia è il bagno il locale più ristrutturato della casa

12-02-2017

index(2).jpg

In Francia è stato il bagno il locale della casa più interessato da lavori di manutenzione/recupero nel corso del 2016. In generale, le motivazioni che hanno indotto le famiglie ad effettuare lavori di ristrutturazione sono essenzialmente riconducibili all’esigenza di rendere la propria casa più bella e gradevole (58%); altre motivazioni “forti” sono legate al miglioramento del comfort (43%), all’ammodernamento (35%), alla razionalizzazione degli spazi (26%). Residuale l’aspetto legato alla valorizzazione dell’immobile (2%). Questi alcuni dei dati più significativi contenuti nel più recente rapporto Lapeyre-Kheolia (2eme Barometre Lapeyre-Kheolia – Les travaux d’amenagement chez les français). Lo studio evidenzia che la spesa media per i lavori è salita del 4% rispetto al 2015, attestandosi a 4.456 euro. Il 78% degli intervistati ha dichiarato di aver preso spunto da internet per orientare i lavori da fare in casa. Il 92% delle persone intervistate ha dichiarato che utilizzerà internet in futuro come fonte di informazione e ispirazione per i propri futuri lavori di ristrutturazione.